Le spiagge più “instagrammabili” del Salento 

Ai tempi di Instagram e dei social, in cui cerchiamo i luoghi perfetti e quelli più particolari per scattare le foto migliori, non può mancare la lista delle spiagge più instagrammabili del Salento.

La scelta di definire quali siano le migliori è davvero ardua. In Salento se ne trovano per tutti i gusti: costa rocciosa, costa sabbiosa, mare azzurro o verde cristallino, fondale basso, sabbia bianca o dorata e ci si può spostare in base al vento. Quando è tramontana, il mare ionio è perfetto di conseguenza, quando soffia lo scirocco, si va sull’adriatico. È vero anche che ci sono delle eccezioni: per questo ho preparato una lista con tutte le spiagge salentine e i consigli su come muoversi in base al vento.

Sono certa che qualunque spiaggia o mare conquisterà il tuo cuore perché non esistono posti brutti. In questa lista, invece, troverai quelle meno conosciute dai turisti, anche se negli ultimi anni, con l’avvento dei social, hanno perso un po’ della loro esclusività. Inoltre, molti tra questi posti sono delle piccole chicche, baie e calette in cui il posto è limitato e possono sembrare affollate anche con poca gente.

Le spiagge più instagrammabili del Salento: Costa Adriatica

Mulino d’Acqua 

E’ una piccola insenatura con un’alta scogliera a strapiombo ricca di vegetazione, che regala uno scenario davvero particolare. Acqua cristallina e sabbia chiara, il luogo perfetto per rilassarsi in questo piccolo angolo di paradiso.  

Il nome deriva dalla presenza, in passato, di un mulino che funzionava proprio grazie all’azione dell’acqua. La Baia è raggiungibile via mare tramite barca o, via terra, essendo clienti dell’omonimo campeggio. E’ possibile accedervi come ospiti giornalieri per usufruire della piscina e poter vedere questa meravigliosa caletta. Sono presenti, inoltre, quattro grotte. In una delle quali c’è una voragine sul soffitto creatasi a causa delle infiltrazioni d’acqua nella roccia friabile.

Mulino d'acqua

 

Cala dell’Acquaviva

Questa credo sia la spiaggia più instagrammabile in assoluto! Un gioiello d’ insolita bellezza: la roccia circonda la caletta, mentre la fitta vegetazione della macchia mediterranea, riflettendosi, conferisce all’acqua il suo colore verde, rendendo il paesaggio davvero unico! L’acqua è fresca grazie alle sorgenti che confluiscono nel mare rendendolo un posto perfetto per fare qualche tuffo rigenerante. La spiaggia è rocciosa ma c’è la possibilità di stendersi o affittare un lettino del bar presente. La location e il colore azzurro delle porte mi ricorda un po’ la Grecia, non è vero?

Cala dell'acquaviva

 

Marina Serra

Appare come una piscina naturale scavata dalle acque, circondata interamente dalla roccia. È un posto davvero bellissimo! Le zone di roccia piatta sono poche, pertanto il mio consiglio è quello di arrivare sul posto la mattina presto in modo da scegliere un buon punto per mettersi comodi. Oppure ti consiglio di portare qualcosa di morbido. Tuttavia, sulla parte alta della roccia c’è un lido con lettini, bar e bagni.

Marina-Serra

Porto Badisco

È un piccolo e antico villaggio di pescatori con una graziosa spiaggetta e acqua verde e cristallina. È circondato dalla costa rocciosa e da una vegetazione rigogliosa. Una sorgente d’acqua dolce sfocia nel mare rinfrescando le sue splendide acque. Porto Badisco è il luogo ideale per fare immersioni, nuotate e tuffarsi nelle fresche acque. Se ti piacciono i ricci di mare potrai degustarli in uno dei tanti banchetti e locali che troverai per le strade. Come tutti i piccoli posti si riempie facilmente di locali e turisti, perciò è preferibile arrivare nella prima mattinata. 

spiagge instagrammabili salento

 

Ponte Ciolo

Questa località è caratterizzata da un ponte che unisce due strapiombi che creano una profonda gravina. Un posto magico circondato da roccia alta e frastagliata, ricca di vegetazione, acqua limpida e fondale roccioso. Da sopra il ponte si ha una vista su un paesaggio sbalorditivo: da un lato la “grotta” e dall’altro la vastità del mare aperto dal colore blu profondo. Da qui, i più temerari, si tuffano da un’altezza di oltre 20 metri sopra il livello del mare. Una scala accompagna, invece, chi preferisce rilassarsi o nuotare in tranquillità. Il Ciolo è una zona ideale per gli amanti dello sport. Qui è possibile praticare attività subacquea, trekking ed escursionismo.

ponte del ciolo

 

Le spiagge più instagrammabili del Salento: Costa Ionica

Punta della Suina

Sabbia bianca e acqua cristallina caratterizzano questa spiaggia, su un tratto di costa frastagliata che alterna zone sabbiose a quelle rocciose. Se hai voglia di fare una passeggiata nella natura o rilassarti in un posto fresco è presente una pineta ricca di flora e fauna. Ma la cosa che non puoi perdere assolutamente è il tramonto sul mare! Il sole che scende fino a toccare l’orizzonte colorando le acque di mille sfumature rosso/dorate è uno spettacolo incredibile e sulla costa ionica sei nel luogo perfetto per ammirarlo.

punta della suina

Porto Selvaggio

Uno dei posti più suggestivi è sicuramente questo, un parco naturale che comprende 432 ettari di costa, di cui 268 di pineta. La baia di Porto Selvaggio è una piccola spiaggia di ghiaia e ciottoli con un mare cristallino compreso in una bassa scogliera laterale. Per accedervi bisogna camminare a piedi circa 20 minuti attraversando un sentiero nella pineta, per questo ti consiglio di indossare scarpe comode! Si può prendere il sole o ci si può rilassare nella pineta che si affaccia sul mare godendosi un paesaggio davvero suggestivo. L’acqua è particolarmente fresca, specialmente in alcuni punti, grazie ad una corrente d’acqua dolce che arriva direttamente nella baia. Al calar del sole, quando l’aria inizia a rinfrescarsi, ti consiglio di salire fin sopra la Torre di Santa Maria dall’Alto, tramite la scalinata che trovi nella pineta, sono sicura che la vista dall’alto ti stupirà! 

porto selvaggio spiagge più instagrammabili del salento

 

Porto Miggiano

Tra le spiagge più belle e instagrammabili c’è sicuramente Porto Miggiano, ne sono follemente innamorata. Inseriscila assolutamente nel tuo itinerario in Salento e non te ne pentirai!
È un piccolo canyon con una minuscola spiaggetta circondata da un’alta roccia. L’acqua cristallina ha i colori caraibici, sfumature che vanno dal blu cobalto al turchese, e tuffarsi è un vero piacere. È possibile trovare posto sul lato della roccia bassa o sulla piccola spiaggetta ma bisogna arrivare al mattino presto perché potrebbe essere difficile destreggiarsi tra le persone. Non ci sono bar o chioschi e per scendere ci sono due scalette sgangherate e abbastanza ripide, non molto agibili, difatti in realtà non si potrebbe stare lì, ma chi riesce a resistere ad una bellezza così?

porto miggiano spiagge più belle del salento

Conclusioni

Le spiagge salentine sono tra le più belle spiagge del mondo. Sarò di parte, forse, ma per me in Salento ha una grandissima varietà di mari e spiagge che ti lasciano a bocca aperta. Neanche io, che vivo qui, sono riuscita a vederle tutte, ma ogni estate scopro qualche piccola gemma preziosa e mi stupisco ancora per tutta la bellezza che la natura ci regala. 

E tu, hai mai visitato una delle spiagge più instagrammabili del Salento? Fammelo sapere nei commenti!